Come Agganciare il Seggiolino Auto

I migliori Seggiolini auto su Amazon

Bestseller n. 1
Kinderkraft COMFORT UP I-SIZE 76-150 cm Seggiolino auto 9-36 kg, Poggiatesta Regolabile di 11 livelli, Seduta spaziosa, Cinture di Sicurezza, Inserto modulare dotato, Gruppo 1/2/3, Nero
18.599 Recensioni
Kinderkraft COMFORT UP I-SIZE 76-150 cm Seggiolino auto 9-36 kg, Poggiatesta Regolabile di 11 livelli, Seduta spaziosa, Cinture di Sicurezza, Inserto modulare dotato, Gruppo 1/2/3, Nero
  • FUNZIONALE: seggiolino auto per i bambini di altezza da 76-150 cm (circa 15 mesi fino a 12 anni oppure...
  • SICURO: garantisce un’installazione facile con cinture di sicurezza a 3 punti del veicolo, è dotato di...
Bestseller n. 2
Kinderkraft SAFETY FIX 2 I-SIZE 76-150 cm Seggiolino Auto 9-36 kg isofix, Alzatina auto bimbi, Poggiatesta regolazione, Cinture di sicurezza, Facile da pulire, Nero
  • ✅FUNZIONALE: seggiolino auto per i bambini di altezza 76-150 cm (circa 15 mesi fino a 12 anni d’età...
  • ✅SICURO: garantisce un’installazione semplice con ISOFIX e TOP TETHER. Il seggiolino è dotato di...
Bestseller n. 3
Reecle I-Size 360 Girevole Seggiolino Auto con ISOFIX, 40-150cm(Gruppo 0 + 1/2/3, 0-36 kg), ca. 0-12 anni (Nero)
  • ➤ Conforme all'ultimo standard di sicurezza UN ECE R129 (I-Size). È un seggiolino auto multigruppo ed...
  • ➤ Rotazione libera a 360°, il passaggio dall'uso all'indietro a quello rivolto in avanti richiede solo...
Bestseller n. 4
Seggiolino auto NANIA Racer - Gruppo 1/2/3 - (9-36 Kg) - produzione francese 100% - con protezione laterale
  • Seggiolino auto racer gruppo 1/2/3 per bambini da 9 a 36 kg, omologato secondo la norma Ece R44/04,...
  • Imbracatura a 5 punti con doppia regolazione alla spalla per bambini da 9 a 18 kg, a partire da 15 kg, il...
OffertaBestseller n. 5

Il seggiolino in auto è obbligatorio per il trasporto dei bambini fino ai 12 anni o comunque fino a quando il minore non abbia raggiunto 150 centimetri di altezza. Solo a questo punto il piccolo potrà utilizzare soltanto il dispositivo alzabimbo, se al di sotto dei 12 anni, con le cinture di sicurezza dell’autovettura. Vediamo ora come montare il seggiolino auto.

Innanzitutto occorre verificare se l’auto contempla gli attacchi ISOFIX e se le cinture di sicurezza sono presenti in relazione ad ogni posto a sedere utile all’aggancio. Una volta verificate queste informazioni, si procede. Esistono dei seggiolini che prevedono semplicemente il fissaggio tramite le cinture di sicurezza dell’auto. In questo modo, occorre valutare l’altezza del bimbo, per far sì che le cinture di sicurezza non gli diano fastidio. Ovviamente il piccolo sarà bloccato da specifiche cinturine di sicurezza previste nel seggiolino stesso. Vi sono poi dei seggiolini che prevedono anche il fissaggio di una base auto, con un piede di supporto. Il fissaggio avviene tramite le cinture di sicurezza dell’auto. Invece, il caso in cui i seggiolini e l’auto siano provvisti del sistema ISOFIX, questi saranno il fissaggio al sedile, oltre però al piede di supporto che va fissato al pavimento della vettura.

Esiste poi un’ulteriore metodologia di fissaggio che prevede l’ISOFIX ma anche il Top Tether.

Con l’Isofix, il seggiolino auto viene fissato al sedile, tramite gli appositi agganci. Si aggiungono a questi però un terzo fissaggio anti-ribaltamento. Si tratta della modalità Top Tether. Il montaggio cinghie del seggiolino dell’auto, con il sistema Top Tether garantisce un fissaggio molto forte. In pratica, il seggiolino viene fermato al sedile posteriore dell’auto, tramite una cinghia posta nella parte alta dello schienale.

In definitiva, per evitare errori nel montaggio del seggiolino in auto, bisogna seguire il libretto delle istruzioni e verificare con mano se il seggiolino è ben ancorato al sedile dell’auto. Esso non deve muoversi, né oscillare lateralmente. Per quanto riguarda sapere dove posizionare il seggiolino, la normativa stabilisce le posizioni. La parte posteriore centrale è la parte più sicura in caso di ogni possibile urto ma magari può risultare più complesso utilizzare le cinghie dell’auto per il fissaggio.

Il seggiolino del bambino comunque va posizionato sul sedile posteriore sempre, a meno che, non sia stato disattivato l’air bag anteriore dal lato passeggero. Comunque il seggiolino va sempre posizionato contrario al senso di marcia, almeno fino al raggiungimento di un’altezza tale del bambino, per cui egli va a toccare con i piedi sul poggiaschiena posteriore. In tal caso, il seggiolino va girato nel senso di marcia.

Una volta agganciato il seggiolino all’auto occorre anche posizionare il bambino sul seggiolino nella giusta maniera.

La cosa fondamentale da tenere sotto controllo è che le cinture con cui si ancora il piccolo al seggiolino non gli diano fastidio e siano anzi posizionate nella maniera opportuna alla sua incolumità.

Esse infatti devono trattenere le spalle ma senza andare a strisciare sul collo. Inoltre la cintura posta nella parte bassa non deve premere sulla pancia ma è opportuno che vada ad ancorare il bacino e non l’addome. Il piccolo infatti deve mantenere una posizione di confort ed una certa libertà di movimento, pur se in totale sicurezza.

Per quanto riguarda l’altezza del piccolo che cresce, essa va seguita adeguando la lunghezza dello schienale del seggiolino. In questo modo il corpo del piccolo risulterà sempre protetto e non subirà urti che possano fargli male alla schiena e al collo. La testa deve stare poggiata sul poggitesta e non andare oltre.